Ordina qui l'edizione primaverile con il documento di avvertimento

Il prossimo decennio tecnologico

Un maggiore controllo o monitoraggio in questo decennio alla fine lascerà di più agli algoritmi che eseguono azioni stesse sulla base della cosiddetta "intelligenza attuabile"?

(Tradotto automaticamente da Norsk di Gtranslate (esteso Google))

L'intelligenza artificiale (AI) e la biotecnologia cambieranno il significato dell'essere umani, sia la nostra libertà, la nostra vita quotidiana e la nostra moralità. Crediamo allo Yuval Noah Harari (Sapiens og Homo Deus), il cambiamento sarà più grande nel nostro secolo che nell'intera storia dell'umanità.

Il mio tema qui è questo nuovo decennio dal 2020 – e come vivremo con diverse forme di esso sorveglianza og coseInternet (IoT). A livello micro, il tuo mondo, le cose che possiedi saranno sempre più controllate dall'esterno tramite l'Internet delle cose. Ad esempio, il tuo economico Tesla regolato tramite una sequenza di tasti da Muschio & Co a Palo Alto – ad esempio, possono decidere quanto deve durare la batteria. Quando Tesla dispone di tali opzioni di controllo, uova possiedi davvero l'auto o hai solo una patente? E che dire della Fiat Chrysler, che ha richiamato 1,4 milioni di auto quando si è scoperto che un hacker esterno è riuscito a controllare a distanza una delle loro auto: stereo, tergicristalli, motore, freni e sterzo?

E per quanto tempo ne possiedi uno smartphone se non è garantito che sia aggiornabile per più di due anni (Android) o cinque (iPhone)? Il consumo di cose nuove è così frenetico [vedi periodo di garanzia in caso a pagina 11] che in questo decennio dobbiamo piuttosto abituarci al fatto che possediamo solo una licenza.

In questo nuovo decennio, la tua casa sarà dotata di smart TV, illuminazione intelligente e altoparlanti collegati (Google Home). Che ne dici di una quotidianità più "viva" in cui il film dell'orrore è abbinato alle lampade del soggiorno che tremolano e cambiano colore, suoni che si sentono da altre stanze e senti vibrazioni che non sai da dove provengono? Nella vita di tutti i giorni di oggi, hai ancora frigoriferi monitorati da videocamera che ti aiutano con i tuoi acquisti. Il riscaldamento a distanza fornisce un caloroso benvenuto familiare. Il tuo campanello con videocamera e automatico può far entrare chi vuoi, anche quando non sei a casa. Oggi, almeno in Italia, le telecamere di sorveglianza vengono inserite automaticamente quando si installa Internet.

- annuncio pubblicitario -

Ma per quanto riguarda gli hacker di questo mondo connesso? Sei uno di quelli controllati dall'ospedale pacemaker o pompa per insulina? Poi un giorno potresti essere sottoposto a un nuovo metodo di uccisione se qualcuno vuole fermarti.

Probabilmente assisteremo anche a un aumento dei criminali gli hacker che ne richiede uno riscatto per restituirti il ​​controllo del tuo computer dopo averlo infettato con il cosiddetto ransomware; minaccia di diffondere pubblicamente ciò che hai conservato in privato; lascia che la luce nel soggiorno stia e lampeggi; o minaccia di farti sapere che il pacemaker sta barando, finché non avrai trasferito un importo su un account crittografico. E gestisci una delle caffetterie Starbucks con macchine da caffè controllate da Internet – cosa fai quando un hacker le fa sputare continuamente vapore?

Algoritmi

Nel prossimo decennio, la tecnologia più recente toglierà parte del controllo a molti. Ma anche controllo su te stesso: con intelligenza artificiale che tratta i big data raccolti, sia tramite Facebook, Google o altro monitoraggio di ciò che fai su Internet. Non stiamo parlando solo di annunci personalizzati o di acquisti di libri consigliati su Amazon, ma anche di dove ti muovi con la tua auto, il tuo smartphone e con chi parli, se non anche di cosa dici e scrivi tramite gli NSA statunitensi xkeyscore.

Alcuni probabilmente nel prossimo decennio penseranno che gli algoritmi ti conosceranno meglio di te stesso. Forse aiutato dal tuo materasso intelligente che misura la tua frequenza cardiaca mentre dormi, o dal tuo Apple Watch che registra ("guarda") il tuo ritmo quotidiano e i movimenti del corpo. Ed è tutto archiviato in una nuvola di dati. La tua compagnia di assicurazioni vorrebbe guadagnare meglio offrendo un'auto e un'assicurazione sulla vita "personalizzate" in base a ciò che ottengono da questi big data.

Monitoraggio

Fammi cambiare prospettiva. Chi aiuta con una sorveglianza più "politica"?

Sì, ci sono, ad esempio, aziende con nomi come Gruppo NSO, Gruppo Gamma (il loro FinSpy) o Memento Labs. Il primo è attualmente citato in giudizio per aver ottenuto la licenza Pegasus, uno spyware che sarebbe stato monitorato Jamal Khashoggi, il giornalista ucciso all'ambasciata saudita a Istanbul. Ebbene, questa compagnia israeliana era in ottobre secondo The Economist citato anche da Whatsapp per aver utilizzato il software per hackerare l'account di 1400 utenti Whatsapp. E a novembre, alcuni dipendenti di NGO Group hanno nuovamente intentato una causa contro Facebook per aver bloccato i loro profili Facebook.

Con la mentalità della sorveglianza arriva la sanzione, soprattutto per comportamenti devianti.

Queste aziende vendono anche dati o software a potenti autorità che desiderano monitorare i propri cittadini. Memento Labs, ad esempio, ha clienti dell'FBI e una compagnia di spie saudita.

D'altra parte, gli argomenti a favore della sorveglianza sono una lotta contro la criminalità come il "terrorismo" onnipresente o il contrabbando di droga.

Un esempio di vasta sorveglianza statale è dove gli Stati Uniti nel 2011 – secondo The Economist – hanno acquisito circa 327 ore (000 anni) con materiale di sorveglianza dai suoi circa 37 droni. Si ha oggi l'intelligenza artificiale per interpretare il materiale dei big data. Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha ora affermato che l'intelligenza artificiale è "pronta a cambiare il carattere del futuro campo di battaglia". Ciò significa un enorme investimento nella guerra nel "cyberspazio" connesso di oggi.

La Cina si è anche posta l'obiettivo di diventare un leader nell'intelligenza artificiale entro la fine di questo decennio: la sorveglianza statale del comportamento dei cittadini sta, come è noto, raggiungendo nuove vette ora con punizione e ricompensa. E Putin afferma che "chiunque diventerà un leader in questo settore sarà il dominatore del mondo".

Laddove i combattimenti sono stati combattuti fisicamente in passato, con questo decennio si vedranno intensificarsi "atti di guerra" in aree più indirettamente paralizzanti. Questi includono interruzioni di corrente nelle città (come 14 posti in Venezuela la scorsa estate?) O l'uso di droni e "furti" nei sistemi informatici di altri paesi. Ad esempio, l'intelligenza artificiale è stata utilizzata con successo per coordinare sei droni americani che hanno interagito in modo indipendente durante un attacco.

La domanda è se un maggiore controllo o monitoraggio sarà gradualmente lasciato più agli algoritmi che svolgono a loro volta azioni basate sui cosiddetti intelligenza fruibile.

E con la mentalità della sorveglianza arriva la sanzione, soprattutto di fronte a comportamenti devianti. Se vai oltre ciò che è normale, sei esposto.

La libertà

Nel decennio in cui ci troviamo, vedremo anche una maggiore differenza tra la "minoranza", che usa e padroneggia la tecnologia in modo ottimale, e la "maggioranza", che deve automatizzare sempre di più i lavori di oggi e deve accontentarsi di occupazioni meno pagate. – oppure ricevere aiuti di Stato in quanto "inutili" finché durano.

In un modo, la tecnologia assistiva, l'intelligenza artificiale, biotecnologia e varie protesi tecniche campo d'azione umano. Questo dà libertà ad alcuni.

La questione è se questa "minoranza" di pensatori indipendenti sia di orientamento social liberale o anarchico e pensi sia alla libertà internazionale che solidarietà – a differenza della "maggioranza" dei neoliberisti, nazionalisti e populisti, che pensano egoisticamente la maggior parte di se stessi.

Benvenuti negli anni '20!

Truls Liehttp: /www.moderntimes.review/truls-lie
Redattore responsabile di Ny Tid. Vedi gli articoli precedenti di Lie i Le Monde diplomatique (2003-2013) e Morgenbladet (1993-2003) Vedi anche part lavoro video di Lie qui.

Dai una risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

A proposito di Assange, tortura e punizioneNils Melzer, relatore speciale delle Nazioni Unite sulla tortura e altri trattamenti o pene crudeli, inumani o degradanti, dice quanto segue su Assange:
Con spina dorsale e bussola etica intatteAVVISO Abbiamo bisogno di una cultura dei media e di una società basata su responsabilità e verità. Oggi non lo abbiamo.
Espediente / Teoria del trucco (di Sianne Ngai)Sianne Ngai è una delle teoriche culturali marxiste più originali della sua generazione. Ma sembra desiderosa di trascinare l'estetica nel fango.
Scioglimento della convivenza / Le rotture coniugali nell'Africa subsahariana musulmana (di Alhassane A. Najoum)È costoso sposarsi in Niger anche se il prezzo della sposa varia e, in caso di divorzio, le donne sono obbligate a rimborsare il prezzo della sposa.
Etica / Quali sono i principi etici alla base delle prime punture di vaccino?Dietro la strategia di vaccinazione delle autorità c'è un caos etico.
Cronaca / La Norvegia al vertice dell'Europa nel nazionalismo?Sentiamo costantemente che la Norvegia è il miglior paese del mondo, ma questo non è necessariamente il caso della stragrande maggioranza dei norvegesi e delle persone che si trasferiscono qui.
Filosofia / Disobbedire! Una filosofia di resistenza (di Frédéric Gros) Perché, dove, quando e per quanto tempo siamo obbedienti?
Mitologie / Il cacciatore celeste (di Roberto Calasso)Nei quattordici saggi di Calasso ci troviamo spesso tra mito e scienza.
Cina / La conquista silenziosa. Come la Cina sta minando le democrazie occidentali e riorganizzando il mondo (di Clive Hamilton e Mareike Ohlberg)È noto che la Cina sotto Xi Jinping si è sviluppata in una direzione autocratica. Gli autori mostrano come l'effetto si sia diffuso nel resto del mondo.
Nawal el-saadawi / Nawal El-Saadawi – in promemoriaUna conversazione su libertà, libertà di parola, democrazia ed élite in Egitto.
Necrologio / In memoria di Nawal El-SaadawiSenza compromessi, ha parlato contro il potere. Adesso se n'è andata, ha 89 anni. L'autrice, medico e femminista Nawal El-Saadawi ha scritto per MODERN TIMES da giugno 2009.
Dibattito / Cos'è la sicurezza oggi?Se vogliamo la pace, dobbiamo prepararci per la pace, non per la guerra. Nei programmi preliminari del partito, nessun partito nello Storting è a favore del disarmo.
- Annuncio pubblicitario -

Potrebbe piacerti ancheRelazionato
Consigliato