Il paradosso fascista

USA: I poveri, come risultato del sistema politico americano, non hanno avuto altra scelta che allearsi con gli oligarchi che per primi li hanno creati?

Joe Biden è uscito vittorioso dal duello con Donald Trump. La chiamiamo una scelta del destino. Tutti tirano un sospiro di sollievo. Ma la vittoria non è niente per cui tifare. La verità è che quasi la metà di questo numero record di elettori sostiene Trump con tutte le sue bugie e tutte le sue esplosioni antidemocratiche perché lui, tra tutte le persone, le ha date, la sottoclasse bianca, che sotto Nixon e Reagan amava definirsi la maggioranza silenziosa, una voce preponderante nella politica americana.

Ciò non dovrebbe sorprendere: l'impotenza politica ha causato l'accentramento del potere e del denaro in sempre meno mani in tutto il mondo occidentale, e la nuova povertà che porta con sé ora, come diretta conseguenza di questo decadimento politico del fascismo, si eleva all'ideologia delle masse povere.

L'ideologia fascista non solo viola i principi alla base della società civile, ma ricrea la lotta per l'esistenza e dà all'uomo perduto il diritto di legittimare con la forza il suo posto nel mondo – come in Germania nel periodo tra le due guerre.

E poiché la democrazia stessa ha creato la povertà materiale di cui si nutre il fascismo, il nemico in questo nuovo gioco di potere diventa tutti coloro che ne hanno tratto profitto: i democratici stessi.

Normalmente, una tale rivolta proletaria abbraccerebbe i valori socialdemocratici che formano la base dell'unità collettiva della nostra democrazia, ma poiché gli stessi Democratici negli Stati Uniti hanno rifiutato tale rinnovamento per tutto il periodo postbellico, per respingere finalmente l'avvertimento di Bernie Sander qui! due volte di seguito, mostrando le spalle al grido di giustizia delle masse povere.

Le vittime che sono il risultato del sistema politico non hanno quindi altra scelta che allearsi con gli oligarchi che le hanno inizialmente create, per prendere il controllo delle istituzioni democratiche con il capitale alle spalle.

Gioco sdraiato

Il movimento anti-democrazia negli Stati Uniti si caratterizza per il suo quadro religioso. In cambio della benedizione di Dio, la crociata ortodossa scelta guida i Democratici apostati e peccatori con le profezie dei profeti dell'Antico Testamento come riferimento al Giorno del Giudizio.

Når de i vår fornuftsstyrte verden påkaller Gud, er det fordi han gir dem rett til å stille seg over den demokratiske helheten med en høyere form for moral.
. . .

Caro lettore. Puoi leggere un articolo gratuito al giorno. Forse torna domani. O che ne dici di disegnare Abbonamento? Quindi puoi leggere tutto (comprese le riviste) per 5 euro. Se sei già lì, accedi al menu (possibilmente il menu mobile) in alto.

- auto-pubblicità -

Commenti recenti:

Persone nelle piccole città

USA:  Quali erano le possibilità di rielezione di Trump a novembre? Un ampio lavoro sul campo fornisce informazioni utili sul segmento comunemente percepito come i suoi elettori principali.

La Spagna è uno stato terrorista?

SPAGNA: Il paese riceve aspre critiche internazionali per l'ampio uso della tortura da parte della polizia e della guardia civile, che non viene mai perseguito. I ribelli del regime sono imprigionati per sciocchezze. Le accuse e le obiezioni europee vengono ignorate.

La cima di un iceberg

IMPOSTA: Panama Papers, Paradise Papers, LuxLeaks e FinCEN forniscono un indizio sulla portata globale della "pianificazione fiscale".

Incredibile!

COMMENTO: L'esercitazione Joint Viking 2021 è una forza trainante in una «nuova guerra fredda».