TURISMO E AUTENTICITÀ: Il film distintivo Bait descrive il conflitto tra pescatori e vacanzieri locali in Cornovaglia ed è un dramma socialista realizzato in un modo socialmente sorprendentemente piccolo.

Huser è un critico cinematografico regolare in Ny Tid.

"E ora passiamo a qualcosa di completamente diverso." Non è la prima volta che lancio una recensione del film con la famosa citazione di Monty Python, ma avrei dovuto salvarla sul britannico Mark Jenkins Esca. Per questo è sicuramente un film fuori dal comune.

Tuttavia, l'azione stessa è abbastanza convenzionale. Esca si svolge in un piccolo villaggio di pescatori in Cornovaglia, dove la convivenza tra gente del posto e turisti non è armoniosamente pronunciata. "È così snob che all'inizio pensavo che parlasse tedesco", dice la ragazza che lavora al pub locale su uno dei vacanzieri.

Il personaggio più centrale del film è il pescatore Martin, che si impegna a risparmiare denaro per acquisire una nuova barca da pesca (anche perché la mancanza di una barca rende difficili le catture più redditizie), mentre il fratello usa la propria barca per portare i turisti in visita.

I fratelli hanno dovuto vendere la casa d'infanzia a una famiglia Londra chi lo usa come cottage e chi lo ha arredato con "autentici" ornamenti marittimi che agli occhi di Martin lo ricordano come una cantina del sesso. Suo figlio è in fase di formazione nel settore della pesca, ma è anche attratto da una ragazza anziana in vacanza – e con ciò, il conflitto si intensificherà gradualmente.


...

Caro lettore. Hai letto oltre 15 articoli gratuiti, possiamo quindi chiederti di iscriverti Abbonamento? Quindi puoi leggere tutto (comprese le riviste) per 5 euro.

Abbonamento NOK 195 quarti