Ordina qui l'edizione primaverile con il documento di avvertimento

krig

Cos'è la sicurezza oggi?

Dibattito::
Se vogliamo la pace, dobbiamo prepararci per la pace, non per la guerra. Nei programmi preliminari del partito, nessun partito nello Storting è a favore del disarmo.

"Sei il mio creatore, ma io sono il tuo signore – obbedisci!"

FRANKENSTEIN::
A proposito di uccidere droni, intelligenza artificiale e Frankenstein. È diventato più facile combattere – e più pericoloso. Se, o quando, le macchine stesse subentrano, l'umanità potrebbe improvvisamente essere dalla parte sbagliata del tavolo.

La distruzione, la morte e la militarizzazione della vita quotidiana

NECROPOLITICI::
Lasciare milioni di persone alla fame, alle epidemie, alla guerra e alla fuga.

Esportazioni di armi: un teatro politico vergognoso

INDUSTRIA DELLA GUERRA:
NRK Radioteatret: Made in Norway – Per sicurezza e pace

Quando l'era del petrolio è finita, possiamo sopravvivere alla guerra – se giriamo a destra. serie drammatica Prodotto in Norvegia solleva questioni etiche per l'industria delle armi norvegese.

Sulla salute libera per la patria

SERVIZIO MILITARE:
Parco Kelvin Kyung Kun: Army

Kelvin Kyung Only Parks Army offre uno spaccato del primo servizio in assoluto della Corea del Sud, in cui l'individuo riceve un'identità collettiva.

Vita quotidiana a Kabul

AFGHANISTAN:
Aboozar Amini: Kabul, città nel vento

Nella capitale, Kabul, che attira l'attenzione internazionale solo quando gli attentatori suicidi attaccano, il regista Aboozar Amini è una mosca sul muro nella vita della gente comune.

"Fottiti, Bashar"

SIRIA:
Feras Fayyad: La caverna

Il nuovo documentario di Feras Fayyad mostra il coraggio, la resistenza e la solidarietà delle persone in un ospedale sotto la bomba.

Le reti criminali sradicano le specie selvatiche

CATTURA ILLEGALE:
Richard Ladkani: Sea of ​​Shadows

La mafia cinese si occupa delle vesciche natatorie dei pesci, i pescatori messicani sono costretti ad attività criminali e la polizia è terrorizzata.

La cultura del futuro del futuro e Abiy Ahmed

COMMENTO::
In futuro, si ritiene che persone e governi abbiano imparato abbastanza per affrontare i conflitti senza armi e pensieri nemici. Se mai ci arriviamo, non lo sappiamo, ma l'opportunità esiste e come sarà, dipende dalle nostre scelte.

La svolta più difficile del mondo

GUERRA E AMBIENTE::
Il complesso militare-economico è un gigantesco colpevole ambientale.

Gaza è come il mercurio

GAZA::
La proposta soluzione americana di ridistribuzione della terra e l'espansione della Striscia di Gaza può porre fine al conflitto in Medio Oriente?