TAG

intervista

L'uomo ecocentrico

NATURA: Ritratto di conversazione con l'autore Erland Kiøsterud sulla nostra responsabilità ecologica.

- Abbiamo documentato che avevamo tutto a posto per uno stato palestinese

Buono Palestina: Salam Fayyad, ex Primo Ministro della Palestina, Ramallah 2014

Un futuro stato palestinese può essere sostenibile solo se ha buoni rapporti con Israele

Buono Palestina: Espen Barth Eide, ex ministro degli affari esteri, Gerusalemme (2013)

Ehud Barak, ex Ministro della Difesa e Primo Ministro di Israele.

Tel Aviv (2014) Intervista con Ehud Barak.

Guerra e speranza nelle Filippine

INTERVISTA: New Time ha incontrato l'artista filippina Kiri Dalena durante il festival internazionale di cortometraggi di Oberhausen.

Whistleblowers – Nemici della gente?

senza paura: Una vivace democrazia, una stampa vivace e lo Stato di diritto sono intrecciati e dipendono dal fatto che gli informatori vengano presi sul serio. Ny Tid ha intervistato l'informatore e avvocato Kari Breirem, che ha pubblicato il libro Promuovere la giustizia e prevenire l'ingiustizia – sulla corruzione, la sicurezza legale e il whistleblowing.

Il professore cinematografico squallido

"Il ruolo della critica è più importante che mai", afferma il accademico e critico cinematografico americano B. Ruby Rich. È stata anche centrale nella promozione di film LGBT per un vasto pubblico.

Quel discorso è tabù

Quando Ziad Doueiri, nato in Libano, ha iniziato il suo nuovo film, ha ritenuto molto probabile che le autorità libanesi avrebbero vietato il film a causa del suo contenuto controverso.  

Dalla produzione alla riproduzione

Intervista al filosofo Paul Preciado: The Old Days Workers 'Camp riguardava la collettivizzazione dei mezzi di produzione; oggi si tratta della collettivizzazione dei mezzi di riproduzione. 

Le criptonazioni alternative – Governance 2.0

I criptoanarchici di tutto il mondo stanno sviluppando "bitnation" – comunità virtuali basate su blockchain. New Time ha incontrato la fondatrice di Bitnation, Susanne Tarkowski Tempelhof. Cosa la spinge a creare tali comunità online?

La lotta per la sopravvivenza

Il regista britannico Kim Longinotto realizza film documentari su outsider ribelli, in cui le donne che lottano per la propria sopravvivenza sono le protagoniste.

Dalla ballerina al "terrorista"

Il premio Freedom of Expression della Norwegian Writers 'Association è stato appena assegnato ad Aslı Erdogan, che, più di ogni altro autore, è diventato il simbolo dello sviluppo catastrofico della Turchia di oggi. Rifiuta di inchinarsi nonostante le persistenti molestie, persecuzioni e incarcerazioni, e insiste ancora sul fatto che l'unica soluzione per una pace duratura è attraverso la riconciliazione.

Johan Galtung: la sicurezza non dà pace, la pace dà sicurezza

Ny Tid ha visitato il fondatore della ricerca sulla pace Johan Galtung nella sua casa in Spagna. Ora ha 87 anni ed è ancora in pieno vigore.

Il prezzo della libertà

La sessualità dei film libanesi di Danielle Arbid è espressione di protesta, lotta e ribellione contro i tabù. 

Quando Oliver incontrò Vladimir

Attraverso quattro lunghi episodi, Oliver Stone ha intervistato Vladimir Putin. Questi incontri eccezionali hanno portato a un ritratto peculiare e toccante di uno dei leader più duraturi del nostro tempo.

Un giorno ad Aleppo

Quanto può sembrare disperato tentare, come fanno costantemente i registi, di far agire il mondo e porre fine alla guerra in Siria? Abbiamo incontrato uno di quelli che combattono questa lotta.

Eva Joly: "La Norvegia è sola in Europa"

È stata definita pazza, gelida e rivoluzionaria dall'establishment francese ed è una partecipante esperta nell'arena politica più importante d'Europa. Ny Tid ha incontrato Eva Joly.

Robert Bresson e la vigilanza del film

Il realismo di Bresson è di riorganizzare i nostri soliti modi di vedere le cose – di trovare uno spazio cinematografico in cui ciò che di solito è al di là della nostra comprensione può respirare.

Costruire qualcosa di più grande di se stessi

Era il modo di lavorare basato sulla rete che abbiamo continuato durante le manifestazioni di lotta contro la guerra in Iraq nel 2003, affermano gli operatori di pace.

Rivoluzione energetica

È fondamentale aiutare le persone a svegliarsi e prendere in mano la situazione se vogliamo che il globo sopravviva, afferma Carl A. Fechner. 

Il mare sta bruciando

"Se non cambiamo rotta, la politica anti-xenofoba farà crollare l'Europa", ha dichiarato Gianfranco Rosi, regista di Film del film vincitore del Sud, il documentario di Lampedusa "The Sea Burns" (ora al cinema). 
00: 00: 20

Con 26 minoranze, l'Ucraina è già cosmopolita

Stiamo parlando dell'anima più profonda delle persone in Ucraina, dell'importanza della letteratura, del pluralismo e del rapporto tra russi e ucraini. Ny Tid ha incontrato il famoso autore del paese Andrej Kurkov.

Descrive la vita quotidiana dei bambini rifugiati

Mezzo milione di bambini siriani oggi vivono in Libano con un'istruzione inadeguata o assente. Il documentario If I Close My Eyes offre una panoramica della loro vita quotidiana. Ny Tid ha parlato con la regista Francesca Mannechi che fa vedere il film ai nostri abbonati.

"Non ho mai sentito il bisogno di urlare a nessuno"

Nrks Sigurd Falkenberg Mikkelsen è stato davvero in grado di provare la paura degli esposti o la violenza della guerra? In occasione del suo libro, gli parliamo della dura realtà del Medio Oriente, del significato del giornalismo e di cosa fanno questi viaggi verso un essere umano.