Ordina qui l'edizione primaverile con il documento di avvertimento
Ordina qui l'edizione primaverile con il documento di avvertimento

Sei un "comunista"?

Il mio omonimo nuovo libro di Truls Øhra, The History of Power (478 pagine, Solum Bokvennen), è una revisione approfondita e rivelatrice dell'abuso di potere a differenza delle comunità di solidarietà. Vorrei iniziare con un primo punto:

Prendo come punto di partenza l'immagine del nemico russo di oggi e l'esercitazione militare Trident Juncture (pagine 4-5 nel giornale), che ha una profonda mitologico sfondo – qualcosa che puoi trovare e capire se leggi il libro. Per la parola "tridente" si riferisce alla lancia a tre punte di Nettuno usata per innescare maremoti e tempeste, e "giuntura" significa "momento decisivo". Quindi, a quale disastro si sta preparando Trident Juncture, con una NATO guidata da Jensemann e dall'incitamento alla guerra di altri, nonché l'immagine esagerata dei media della Russia e dei comunisti?

Si potrebbe pensare che Øhra sia davvero un problema invitante, in cui in quello che definirei un capolavoro, rivela la nostra immagine di sé norvegese orientata alla NATO, la nostra cultura guerriera, l'anticomunismo e l'insediamento norvegese postbellico. Invece, ci mostra la strada della solidarietà e della carità. Il materiale è travolgente: La storia del potere er full av avslørende historiske detaljer og hendelser, belagt med 665 fotnoter og en tilhørende litteraturliste på over 200 bøker – et arbeid som tok ham 15 år. Øhra sveiper gjennom en 7000 års lang historie – fra det fredelige og kulturelle mioa-folket med sine risterrasser, positivt via Egypt og Mesopotamia – og gjennom krigerkulturers blodtørst, som fyller gater og landskaper med lik og halshugde folk.
. . .

Caro lettore. Quest'anno hai letto / aperto 818 articoli gratuiti, possiamo quindi chiederti di iscriverti Abbonamento? Quindi puoi leggere tutto (comprese le riviste) per 5 euro. Forse torneremo tra qualche giorno per saperne di più.

- annuncio pubblicitario -
- annuncio pubblicitario -
Truls Liehttp: /www.moderntimes.review/truls-lie
Redattore responsabile di Ny Tid. Vedi gli articoli precedenti di Lie i Le Monde diplomatique (2003-2013) e Morgenbladet (1993-2003) Vedi anche part lavoro video di Lie qui.

Potrebbe piacerti ancheRELAZIONATO
Consigliato

Un mondo sottile, bello, brutto e strano

ARTE: L'artista oggi lavora costantemente gravato dalla cura della rete, dalla comunicazione e dalla visibilità, senza produrre nulla di veramente creato? Chris Kraus dà la sua opinione su ciò che dovrebbe essere un lavoro artistico.

Una condanna a morte per lo Stato siriano

SIRIA: Uno stato multiselettrico, multireligioso, multilingue e multietnico dilaniato dal partito Ba'ath, estremisti, milizie e superpotenze rivali, che chiedono la loro parte del Paese.

Il neoliberismo come arte di governo più indiretta?

GESTIONE: Questo è un libro su cos'è il neoliberismo, anche come un'arte di governo più indiretta

Tutti contro tutti

RIFUGIATI: L'unità è polverizzata, tutti pensano solo a cavarsela da soli, sopravvivere, strappare un boccone in più, un posto nella coda del cibo o nella coda del telefono.

Molti conservatori norvegesi faranno un cenno di apprezzamento a Burke

UNA DOPPIA BIOGRAFIA: Dagli anni '1950, le idee di Burke hanno subito una rinascita. L'opposizione al razionalismo e all'ateismo è forte tra i 40-50 milioni di cristiani americani evangelici.

Un cluster agricolo – un complesso industriale all'avanguardia

PAZZO: Il problema è l'accesso al cibo. Tutti devono mangiare per vivere. Se vogliamo mangiare, dobbiamo comprare. Per acquistare dobbiamo lavorare. Mangiamo, digeriamo e cagiamo.