Teatro della crudeltà

Uno stratega al tramonto

Tron Øgrim ha viaggiato dalla Cina di Mao alla Silicon Valley per una moda ideologica.
[saggio] "La notte del 4 luglio 68 HO PIETRATO l'ambasciata degli Stati Uniti", Tron Øgrim, morto troppo presto il 23 maggio, ha confessato in un racconto nel libro Menneskesønnen. L'anno successivo lasciò l'incontro nazionale del Partito popolare socialista insieme a un giovane atleta della SUF. Hanno sbattuto le porte e hanno fondato l'AKP(ml).

Il ragazzo dell'Oppsal Øgrim divenne lo stratega del partito e il capo ideologo nel nuovo partito. Ma laddove gli strateghi nazionali di Rune Slagstad hanno creato lo stato burocratico e il capitalismo di sinistra, Øgrim ha principalmente lasciato una scia. . .

Caro lettore.
Per saperne di più, crea un nuovo account lettore gratuito con la tua email,
o registrazione se lo hai già fatto in precedenza (clicca sulla password dimenticata se non l'hai già ricevuta via email).
Seleziona qualsiasi Abbonamento (€ 69)

Potrebbe piacerti anche