ansia clima
Marco De Angelis

La cosa pericolosa delle profezie del giorno del giudizio


CLIMA ANSIA: In realtà, il mondo sta andando avanti, anche se attivisti fanatici e media disperati vorrebbero dirci il contrario.

Lomborg è professore ospite presso la Copenhagen Business School e direttore del Copenhagen Consensus Center
E-mail: bjorn@nytid.no
Pubblicato: 2019-11-04

Molte persone si svegliano ogni giorno pensando che le cose stiano solo peggiorando. Non c'è da meravigliarsi, date le notizie con cui sono bombardati da giornali e televisione. Ma l'umore cupo è un problema, poiché alimenta le storie dell'orrore che i cambiamenti climatici finiranno in armageddon.

In realtà, il mondo sta migliorando, in generale. L'aspettativa di vita media è più che raddoppiata da allora anno 1900 ed è ormai più di 70 anni. da l'aumento è stato particolarmente evidente tra i poveri, così come le disparità di salute diminuita. Siamo più informati, c'è meno lavoro minorile e viviamo in uno dei periodi più pacifici della storia.

Inoltre, le persone hanno finanze migliori. Negli ultimi 30 anni, il reddito medio globale è quasi raddoppiato, il che ha ridotto la povertà. Nel 1990, circa 4 su 10 erano poveri, oggi poco meno di 1 su 10.

Negli ultimi 30 anni, il reddito globale è quasi raddoppiato, il che ha ridotto la povertà.

Ha cambiato il nostro modo di vivere. Ad esempio, la percentuale di persone che hanno dovuto fare ciò di cui avevano bisogno all'aperto è stata dimezzata del 15% tra il 1990 e il 2015. Nello stesso periodo, 2,6 miliardi di persone hanno avuto accesso a migliori fonti d'acqua; una quota globale del 91 percento.

Questi cambiamenti hanno anche migliorato l'ambiente. Il maggior rischio ambientale - morti legate all'inquinamento - è diminuito in modo significativo; nei paesi a basso reddito è quasi dimezzato dal 1990.

Abbonamento NOK 195 / trimestre

I paesi ricchi sono più bravi a preservare le foreste (e a piantare nuove foreste), grazie ai maggiori ritorni agricoli e al cambiamento degli atteggiamenti nei confronti dell'ambiente.

Attivismo pericoloso

Sebbene molti sentano parlare di tutto ciò, sono ancora convinti che i cambiamenti climatici distruggeranno la terra. La paura è comprensibile, ma parla più dell'influenza di attivisti risoluti e dei media disperati che della realtà.

Ci viene detto che il riscaldamento globale porterà a caos meteorologici e climatici estremi che minacciano letteralmente la nostra esistenza. Questa opinione non è solo priva di fondamento, ma è anche contraria alle conclusioni del gruppo ONU sul clima IPCC.

Ad esempio, gli uragani sono collegati al riscaldamento globale. Ma la verità è che solo tre grandi uragani (categoria 3 o superiore) hanno colpito gli Stati Uniti negli ultimi tredici anni, il numero più basso dal 1900.

Nella loro ultima recensione ...


Caro lettore. Hai già letto i 4 articoli gratuiti del mese. Che ne dici di supportare i TEMPI MODERNI disegnando una corsa online Abbonamento per libero accesso a tutti gli articoli?


Lascia un commento

(Usiamo Akismet per ridurre lo spam.)