Condannato in prigione per la sua poesia


TEL AVIV: il poeta palestinese Dareen Tatour è stato arrestato e posto agli arresti domiciliari dalle autorità israeliane nell'ottobre 2015. A causa di una poesia. Beh, è ​​fuori dagli arresti domiciliari. Il 3 marzo, viene a Oslo (a Vega, il salone).

Fafner è un critico regolare in TEMPI MODERNI. Risiede a Tel Aviv.
E-mail: hhfafner@gmail.com
Pubblicato: 1 marzo 2019
aumentare

È stata arrestata l'11 ottobre 2015. Una settimana prima aveva scritto una poesia e l'aveva pubblicata sulla sua pagina Facebook. Dareen Tatour scrive in arabo, ma nella traduzione inglese del poeta Tariq al Haydar il poema si chiama "Resist, My People, Resist Them", e contiene righe come "Non cederò alla" soluzione pacifica "/ Non abbassare mai le mie bandiere / Fino a quando non li sfratto dalla mia terra ».

«Jeg har ingen anelse om, hvorfor netop dét digt var farligere end de mange andre, jeg har skrevet», siger hun, da vi mødes på en café i Tel Aviv. Dareen Tatour er palæstinenser; det understreger hun flere gange under vores samtale. Men hun er født og opvokset i landsbyen Reineh, som …

Caro lettore. Puoi leggere 4 articoli gratuiti al mese. Forse torneremo il mese prossimo. Eventualmente iscriviti per un abbonamento (NOK 69 / mese) per poter leggere tutto (comprese le riviste). Se non lo sei già. Accedi o registrati prima nel menu / in alto prima di ordinare.

Abbonamento NOK 195 quarti