Il collegamento a terra: una vita diversa e migliore

NON IN RETE: I nuovi progetti di conversione sono guidati da imprenditori sociali: il principio off-grid deve essere staccato dal sistema elettrico, idrico e fognario della società moderna.

(Tradotto da Norwegian di Google Gtranslate)

Porre fine a una vita in cui la crescita economica – in tutte le sue forme – è al centro. Poni fine alla tua vita professionale e al circo che ne deriva. Ora ricominciamo da capo, con tutto ciò che comporta. Con coronavirus come parentesi educativa per la contemplazione. Con una nuova vulnerabilità e un'incertezza che sfida costantemente la coscienza e qualcosa di etico-morale. Con la crisi climatica e la minaccia alla biodiversità sullo sfondo. "Cosa abbiamo da perdere?" chiede Steen Møller e i partecipanti a un nuovo progetto di conversione.

Condividi la società Grobund con più di 100 cooperative nel processo di creazione di una comunità democratica che deve essere senza sprechi, senza debiti e senza sovvenzioni. Appena fuori Ebeltoft (Djursland, Danimarca), vicino alla costa, la comunità cooperativa ha acquisito un capannone di 10.000 metri quadrati con terreni associati. Qui, l'idea è quella di stabilire una produzione industriale, di pesca e agricola sostenibile. Inoltre, una costruzione sostenibile per ospitare l'Accademia della vita con istruzione per i giovani e affitto di officine, comunità di uffici e locali di produzione. Tutto basato sul principio off-grid, che deve essere disconnesso dal sistema elettrico, idrico e fognario della società moderna.

Una visione di un mondo diverso e migliore e una vita diversa e migliore

"Accademia della vita"

Il progetto riunisce i giovani in una visione onnicomprensiva che afferma la vita. I partecipanti sono pienamente consapevoli del fatto che la società li ha già paralizzati, in procinto di diventare disabili. Provengono da ambienti di ricerca, istruzione, assistenza comunitaria, sono pionieri locali o coinvolti in progetti di ristrutturazione. Vogliono cambiare e anche imparare. Ma prima di tutto vogliono imparare qualcosa di nuovo che contenga la visione di un mondo diverso e migliore e di una vita diversa e migliore.

All'Accademia della vita di Grobund i giovani sono guidati in una rotazione dove si alternano tra diversi progetti all'interno agricoltura, pesca, produzione e cultura. Ognuno partecipa con la propria forza lavoro e idee ai progetti di transizione guidati da imprenditori sociali. Qui, i partecipanti vivono in un paesaggio esperienziale che li riporta alla crescita della natura con un'enfasi sulla vita nel mare e sulla terra e con una visione crescente e dispiegata su come una produzione può svolgersi in modo sostenibile dall'idea alla realtà. Qui è dove viene stabilita la connessione di terra.

Dovrebbe essere possibile scegliere quanto vuoi lavorare.

- annuncio pubblicitario -

In tale apprendimento attraverso il processo, viene attivata la curiosità dei giovani. Succede in modo interdisciplinare, e accade così che l'impulso sociale viene attivato per entrare in una cooperazione, stabilendo così gli organismi sociali sulla loro strada verso nuove comunità.

In questo universo esperienziale, è inevitabile che i partecipanti si associno alla loro precedente socializzazione individuale. Nel fare ciò, i partecipanti si trovano di fronte a una sorta di "fallimento strutturale delle cure" che è una fase dolorosa in cui i giovani vengono lasciati, ma devono attraversare mentre avanzano ulteriormente nel processo di apprendimento e conversione nell'Accademia della Vita.

Non solo le singole crisi di sviluppo devono essere affrontate. Quando persone creative entusiaste con idee per realizzare "un altro mondo" iniziano a lavorare insieme, i conflitti nelle comunità in erba non vengono evitati. Pertanto, la gestione dei conflitti sociali fa parte del programma.

"I giovani sono alla ricerca di esempi che mostrino un percorso diverso e verso un altro mondo", afferma Møller. "Come con Grundtvig inizia con l'illuminazione prima che possa aver luogo un'illuminazione. E in questo ottimismo e con la durezza dei giovani, l'apprendimento avviene in un'unità di sentimento del pensiero manuale. "

Il potere dell'esempio

Se non riesci a vivere senza debiti e risparmi, non puoi gestire un'attività. È una tesi principale alla base del progetto, che segna un cambiamento in una cultura per le attività future.

Møller è un pioniere con esperienza e ispirazione per Grobund. Nel suo zaino ha l'esperienza di Friland, un villaggio sociale situato anche su Djursland. L'enfasi è posta sul «potere dell'esempio» come migliore ispirazione. Per aiutare a ispirare lo sviluppo di una visione per l'organizzazione di una società futura, Møller raccomanda il contenuto del libro Future Organization (Frederic Laloux, 2015).

Dalla seconda guerra mondiale – prima con lo sforzo di rimettersi in piedi – lo sviluppo è andato in disuso e si è concluso con un abuso. Con un college, produzione, agricoltura, pesca e cultura – e con possibilità di insediamento – Grobund deve, nel miglior modo imprenditoriale, ispirare il successo, mostrare nuovi modi e creare molti Grobunde per la conversione.

Scienza, artigianato e arte devono lavorare insieme come un'unica cultura come nell'età d'oro della società – e creare immagini della diversa società che qui viene cercata in sostituzione della società odierna con immagini di paura. Con il dispiegarsi del potere creativo nell'ambiente privo di sprechi, dove i rifiuti diventano una risorsa che fa parte di un ciclo di vita autogenerante.

L'attività di molte anime infuocate a Grobund significa che molte nuove iniziative vedranno la luce del giorno. Organicamente, l'idea è che l'insediamento non dovrebbe semplicemente sviluppare alloggi off-grid. A lungo termine, sarà trasformato in un villaggio off-grid dove fognature, elettricità e acqua saranno stabilite nel proprio "sistema di supporto vitale". Come fonte d'ispirazione generale più generale per una transizione. I negoziati vengono condotti con le autorità su un piano locale e sull'acquisto di terreni.

Sviluppo libero

Nella società cooperativa Grobund deve essere possibile scegliere quanto vuoi lavorare. Ci deve essere la libertà di "vita" piuttosto che la coercizione per la crescita economica e la partecipazione al circo che comporta la cultura politica dominante di oggi. Il potere creativo dell'individuo deve essere qualcosa di prezioso e non tamburellare sotto i piedi in una semplice lotta per la sopravvivenza.

Marx ha già formulato la visione del futuro su come le persone della futura comunità possano andare a caccia la mattina, pescare nel pomeriggio e scrivere poesie la sera, se è adatto a loro. AlienazioneTuttavia, la disumanizzazione dell'uomo deve essere superata prima che l'uomo possa realizzare se stesso. E il pieno sviluppo dell'individuo può essere realizzato solo come parte di una comunità in cui "ogni singolo sviluppo libero è la condizione del libero sviluppo di tutti".

"Come per Grundtvig, inizia con l'illuminazione prima che un'informazione possa essere fatta."

Il desiderio di una produzione senza sprechi in un sistema autogenerante in cui si raccolgono prodotti di scarto da soli ha dimostrato di essere più economico di essere collegato al sistema fognario. Questo viene fatto con una fossa settica sotto la serra. Qui ha luogo la transizione dai rifiuti alla produzione.

Pile solari e stufa

Le celle solari e i pannelli solari forniscono elettricità e acqua calda – in estate. In inverno, sarà necessario utilizzare la stufa finora e diventare la più importante fonte di energia. E diventa anche privo di rifiuti, perché i gas di combustione vengono utilizzati per arricchire il suolo.

Dietro Grobund si trova un fondo che come proprietario può affittare locali e terreni. L'aumento del valore è evitato, in modo che in futuro sia possibile per le persone economicamente svantaggiate. Per insediamento e agricoltura si applica associazione proporzionalela propria base di idee. Il diritto di disposizione può essere delegato. In un'associazione unificante, tutti, sia i partecipanti diretti che i simpatizzanti, possono aiutare a sostenere i sistemi ampiamente ramificati. Con la vita al centro. Come ispirazione – per progetti di conversione prima e dopo un possibile crollo estensivo. Con coronala minaccia, questa è ora più attuale che mai.

 

Niels Johan Juhl-Nielsen
Juhl-Nielsen risiede a Copenaghen.

Potrebbe piacerti ancheRELAZIONATO
Consigliato

Un cluster agricolo – un complesso industriale all'avanguardia

PAZZO: Il problema è l'accesso al cibo. Tutti devono mangiare per vivere. Se vogliamo mangiare, dobbiamo comprare. Per acquistare dobbiamo lavorare. Mangiamo, digeriamo e cagiamo.

La dittatura della virtù

CINA: Il Partito comunista cinese si vanta oggi di essere in grado di riconoscere uno qualsiasi degli 1.4 miliardi di cittadini del paese in pochi secondi. L'Europa deve trovare alternative alla crescente polarizzazione tra Cina e Stati Uniti – tra una dittatura che monitora lo stato e la spietata autoespressione dell'individualismo liberale. Forse una sorta di ordine sociale anarchico?

La protesta può costarti la vita

HONDURAS: La pericolosa ricerca della verità dietro l'assassinio dell'attivista ambientale Berta Cáceres di Nina Lakhani finisce in più domande che risposte.

Il legante culturale

ROMANZO: DeLillo mette in scena una sorta di stato generale, paranoico, un sospetto che ha portata globale.

Distruzione creativa

SPAZZATURA: La Norvegia non è attrezzata per lo smistamento dei tessuti. Anche se selezioniamo la spazzatura, non siamo neanche lontanamente vicini a luoghi in Giappone che possono riciclare in 34 categorie diverse. L'obiettivo è che i comuni non siano lasciati con rifiuti e senza camion della spazzatura!

La società di controllo e gli indisciplinati

MAMME TARDIVE: Le persone oggi stanno acquisendo sempre più controllo su ciò che li circonda, ma stanno perdendo il contatto con il mondo. Dov'è il limite per misurazioni, garanzie di qualità, quantificazioni e routine burocratiche?