Radu Jude, regista di Dead Nation (Tara Moarta)
Radu Jude, regista di Dead Nation (Tara Moarta)

La cattiva coscienza della Romania


OLOCAUSTO: Il diario di un medico rivela la storia preoccupante di come la Romania trattava gli ebrei durante la seconda guerra mondiale.

E-mail: bernarddichek@gmail.com
Pubblicato: 25 marzo 2020
Dead Nation (Tara Moarta)
Direttore: Radu Jude
(Romania)

"Esistono tre modi per salutare un ebreo: il signor ebreo sporco, il tuo ebreo sporco, e vai all'inferno, il tuo ebreo sporco", scrisse l'ebreo rumeno e il dottor Emil Dorian nel suo diario nella primavera del 1940. Questa battuta amara pervase tra la gente comune a Bucarest e rifletteva la situazione degli ebrei rumeni in quel momento.

Il diario di Dorian è il punto di partenza per il documentario Dead Nation del regista rumeno Radu Jude. Il regista ha realizzato un documentario stimolante in uno stile visivo minimalista. L'intero film è basato su fotografie scattate in uno studio fotografico in Romania negli anni '1930 e '1940. Le fotografie non servono quasi mai a illustrare i testi del diario, ma ...

Caro lettore. Devi essere abbonato (69kr / mese) per leggere più articoli oggi. Torna domani o accedi di seguito se hai un abbonamento.

accesso

Abbonamento NOK 195 quarti