Ordina qui l'edizione primaverile con il documento di avvertimento

Jens Bjørneboe

Autore. Ha scritto nel predecessore di Ny Tids Orientering.

Prima della terza guerra mondiale

Rapporto da Hanoi. Libri sul Vietnam.

Noi che amavamo l'America

David Horowitz: Gli Stati Uniti e il terzo mondo
Il titolo di questo articolo non è ironico. Io stesso appartengo a coloro che hanno veramente amato l'America e so come ci si sente.

Dal punto di vista del detenuto

Il post di Jens Bjørneboe sul verdetto di Without a Thread.

Invece di un discorso di difesa

Jens Bjørneboe a proposito Senza filo, a partire dal Orientering 22 ottobre 1966.

Un malumore nazionale

Oggi – tre anni dopo le ultime elezioni parlamentari – il governo borghese si è manifestato come il più grande scandalo politico della Norvegia dopo Quisling. In effetti, le elezioni sono state in gran parte vinte su tre promesse: minori tasse, liquidazione delle prestazioni abitative e (e questo sembra incomprensibile in tutti i paesi che non sono tecnicamente sottosviluppati come la Norvegia) l'eliminazione della carenza telefonica. Tre anni dopo, i tagli alle tasse sono stati raggiunti per i gruppi a più alto reddito, la carenza telefonica è come prima e le esigenze abitative sono più devastanti e più spaventose che mai. Il paese è un paradiso per gli speculatori residenziali. Mai prima d'ora un governo norvegese ha rivelato in modo così chiaro che i partiti sono andati alle elezioni con promesse che essi stessi sapevano essere completamente insostenibili.

Bear Bow: Israele e gli Stati arabi

ORIENTERING Aspettarsi una soluzione o solo la volontà di una soluzione dall'ONU significa indulgere in un pio desiderio selvaggio.

Un malumore nazionale

Il Regno rappresenta i valori "duraturi" e contribuisce alla letargia generale, che è il prerequisito per il voto umano.