Ordina qui l'edizione primaverile con il documento di avvertimento

dieter@gmail.com

Wieczorek è un critico che vive a Parigi.

Storie dolorose delle colonie

Dorothee Myriam Kellou: A Mansourah ci hai separati
colonialismo: Il documentario di Dorothee M. Kellou è un doloroso tuffo nelle narrazioni narrative della lotta di liberazione di otto anni dell'Algeria dal potere coloniale francese.

I mostri tedeschi prendono vita

Thomas Heise: Heimat è uno spazio nel tempo
ART DOCUMENTARI: Thomas Heise viaggia tra rovine mentali ed emotive.

Sguardo nitido alle Filippine

FILIPPINE: I documentari di Kiri Dalena sono stati celebrati durante il festival del cinema.

Guerra e speranza nelle Filippine

INTERVISTA: New Time ha incontrato l'artista filippina Kiri Dalena durante il festival internazionale di cortometraggi di Oberhausen.

Senza alcuna idea del futuro

Jure Breceljnik, Rozle Bregar: Gli ultimi cacciatori di ghiaccio
Inuit: The Last Ice Hunters esplora la cultura di caccia in esilio degli Inuit nell'estremo nord e il suo inevitabile infinito.

Il crimine perfetto dell'Europa

Markus Imhoof: Eldorado
Il documentario Eldorado affronta il trattamento cinico dei rifugiati in Europa e ci ricorda che gli stessi europei erano in fuga quasi 100 anni fa.

La mortale soyamafia

Fernando E. Solanas: Un viaggio verso la fumigata
A Journey to the Fumigated Towns mostra l'inquinamento e l'estinzione che minaccia la popolazione indigena argentina, causata dall'industria della soia.

Godard e l'autenticità del frammento

Jean-Luc Godard: Le livre d'image / The Image Book
In The Image Book, Godard chiede "una rivoluzione nella rivoluzione" e chiede la creazione della propria legge contro la società, questa "costellazione del crimine organizzato".

È un crimine salvare vite umane?

Michel Toesca: Libre (Ai quattro venti)
La Francia ha condannato i propri cittadini in prigione per l'assistenza alle persone bisognose. L'Europa sta lasciando che i resti intricati della sua morale ed etica affoghino nel Mediterraneo. Libre segue un uomo che sta protestando.