Ordina qui l'edizione primaverile con il documento di avvertimento

Carmen Gray

Gray è un critico cinematografico regolare in Ny Tid.

Dietro l'idillio si nascondono le mine antiuomo

Silva Khnkanosian: Niente di cui aver paura
Pistole:  Cinque donne minatrici cercano di rimuovere le mine antiuomo nel bellissimo paesaggio del Nagorno-Karabakh.

Quarant'anni di sogni per una vita migliore

Peter Torbiörnsson: Ninosca
NINOSCAS CAMP: Indipendenza e distacco dalla violenza e dall'opprimente cultura macho in Nicaragua – filmato per quarant'anni.

Ai lavoratori nella lista nera è stato negato un lavoro

Lucy Parker: Solidarietà
CONTROLLI: Impensabili burocrati, subdole organizzazioni dei datori di lavoro e un corrotto poliziotto controllano e inseriscono nella lista nera lavoratori "turbati" o sospetti sistematicamente.

Avvertimento per il futuro

Sue-Alice Okukubo, Eduard Zorzenoni: Vicino e altrove
Utopia: Un documentario saggistico che si estende verso visioni e utopie future, ma con un tono fondamentalmente cupo e l'incapacità di vedere qualsiasi via d'uscita dalla paralisi che descrive.

La lealtà cinese si scontra con la tradizione americana sul pavimento della fabbrica

Steven Bognar, Julia Reichert: Fabbrica americana
GLOBALIZZAZIONE: American Factory offre una collisione culturale e una fratellanza tra la Cina ad alta tecnologia e gli operai della classe operaia americana.

Condizioni del selvaggio west nella Russia degli anni '90

Alex Gibney: Cittadino K
oligarchi: L'ex capo degli Yukos e uno dei potenti oligarchi russi, Mikhail Khodorkovsky, è un cattivo o un dissidente?

Quando uccidere è l'unica soluzione

Mehrdad Oskouei: Ombre senza sole
ABUSO: In una struttura giovanile iraniana, un gruppo di ragazze adolescenti sta scontando condanne. Hanno ucciso tutti un padre, un fratello o un coniuge.

Persecuzione sistematica, violenza e tortura contro l'invisibile Cecenia

David Francia: Benvenuti in Cecenia
CONTROLLI: Un gruppo di attivisti ha messo a repentaglio la propria vita nella lotta contro l'inarrestabile persecuzione della popolazione LGBT in Cecenia.

Il giornalista di guerra vicino alla verità

Yung Chang: Questo non è un film – Robert Fisk e la politica della verità
RITRATTO FILM: Il reporter di guerra Robert Fisk ha il coraggio di monitorare e sfidare. È noto per aver riferito in prima linea in violazione della linea ufficiale di politici e autorità.