Ordina qui l'edizione primaverile con il documento di avvertimento

John Y. Jones

Leader del programma Networkers North / South e Dag Hammarskjöld (membro del comitato editoriale di Ny Tid).

Professor Mads Andenæs: "Assange è esposto a diverse violazioni dei diritti umani"

SEMINARIO WEB: La professoressa di Oxford Liora Lazarus ha ricordato la situazione di Julian Assange. "I diritti umani non sono per i perfetti, ma per tutti".

Chi ha potere e autorità ha sempre voluto tagliare gli informatori

Notifica: L'appendice di MODERN TIMES ORIENTERING è dedicato all'avvertimento e alla verità.

In questi tempi da Nobel

Non ci sarà nessun banchetto per il Nobel a Stoccolma il 10 dicembre!

Il più grande narcisista nella stanza

John Bolton: La stanza dove è successo
SALTO DI: L'ex consigliere per la sicurezza John Bolton si affretta a plasmare la sua eredità, mentre si assicura molti nemici con le sue rivelazioni dalla Casa Bianca.

"Un sistema omicida"

SVEZIA ACCUSA: Perché le autorità svedesi non collaborano con i meccanismi delle Nazioni Unite e rispettano i principi di apertura, responsabilità e legge quando si tratta del caso Assange, chiede l'ex redattore capo svedese Arne Ruth.

"Un sistema omicida"

AZIONI SVEZIA: Perché le autorità svedesi non cooperano con i meccanismi delle Nazioni Unite e non rispettano i principi di trasparenza, responsabilità e diritto quando si tratta del caso Assange, chiede la svedese Arne Ruth.

Il falegname Joe Biden si calma

IL CANDIDATO DI COPERCHIO: Il passato incontra il candidato alla presidenza Joe Biden, che si sforza di confutare e sminuire ciò che i media chiamano "bugie e spin-off".

Quando la Svezia fu ingannata

Ola Tunander: La guerra dei sottomarini svedese
IMMAGINI Nemico: Cosa sappiamo veramente delle attività nascoste, dei giochi di potere e delle operazioni segrete dei sottomarini nelle acque svedesi?

"Si sta creando un sistema omicida"

Assange: "Se Julian Assange viene condannato, un sistema omicida sta per emergere proprio davanti ai nostri occhi. Sarà la campana a morte per la libertà di stampa e della comunità legale ", afferma Nils Melzer, relatore speciale delle Nazioni Unite sulla tortura.