Abbonamento 790/anno o 190/trimestre

Thierry Visol

La paura della fine del mondo

FUTURO: Per la prima volta nella sua lunga storia, l'umanità si trova – forse inevitabilmente – di fronte a un rischio crescente e reale di estinzione a causa delle attività sconsiderate dell'Homo sapiens. Gli effetti dell'avidità, della violenza, dell'ignoranza, del fanatismo, della miopia politica, della sovrappopolazione e dell'eccessivo sfruttamento di tutte le risorse disponibili sono i presupposti per un previsto disastro.

La caricatura e il ruolo della satira nella guerra dell'informazione

VISIVAMENTE: La satira grafica è diventata un'arma. Nasce la prima "guerra delle caricature" tra protestanti e cattolici. La caricatura riguarda – anche in Ucraina e Russia – aumentare il morale nei propri ranghi ridicolizzando il nemico con tutti i mezzi e gli stereotipi possibili – e lodando la propria parte.

I vignettisti e la guerra

SATIRA: MODERN TIMES ha parlato con sette vignettisti ucraini e uno russo, tutti associati alla rete Libex, su come vedono il loro lavoro in relazione alla guerra in Ucraina.

Perché promuovere la satira politica?

LIBERTÀ DI PAROLA: La caricatura satirica e politica è, nella sua essenza, un eccellente contrappeso agli abusi e all'oppressione.

"Non vedo bellezza in guerra, ma c'è bellezza in ogni cosa"

IL FOTOGRAFO: Bellezza, sofferenza, ricchezza, povertà, superficialità e bambini violentati sono facce diverse della stessa questione, afferma il fotografo Marco Di Lauro, che ha trascorso una settimana con la Croce Rossa a Bergamo durante l'epidemia di covid-19.