Abbonamento 790/anno o 190/trimestre

Hans-Henrik Fafner

Fafner è un critico regolare di Ny Tid. Vive a Tel Aviv.

Una mentalità dell’era della Guerra Fredda

INTELLIGENZA: Negli Stati Uniti, 18 diverse agenzie statunitensi a livello governativo sono impegnate in attività di intelligence. Nel 1996 ci sono state 6 milioni di decisioni di declassificazione di materiale – nel 2016 il numero è cresciuto fino a 55 milioni!

Il futuro è già qui

COMUNITÀ: Cosa succede quando c’è un’ulteriore pressione sul calo dei tassi di profitto causata da prodotti più economici per i consumatori, innescata da una maggiore concorrenza? E con una sorta di controllo statale intensificato praticamente su tutti gli aspetti socioeconomici della vita?

Senza vergogna nella vita

VERGOGNA: L’attivista ambientale svedese Greta Thunberg ha nobili motivazioni per le sue invettiva contro l’establishment, ma fa anche parte di una tendenza moderna in cui la vergogna e il disonore sono diventati parte della politica quotidiana e del dibattito spesso distopico sui social media. Questo libro esamina più da vicino la vergogna.

La guerra

FRED: Linn Stalsberg identifica nel suo nuovo libro che accettare la guerra come una condizione umana normale è uno dei grandi segnali di pericolo oggi. Ci siamo abituati all’idea che la guerra è una necessità e che la guerra può essere anche moralmente necessaria. Allo stesso tempo, la religione viene spesso utilizzata cinicamente come strumento per promuovere uno sviluppo bellicoso – questo si estende da Papa Urbano a Putin e da Netanyahu a Hamas.

Giornalisti cittadini

GAZZA: Sheikh Jarrah descrive come le autorità israeliane abbiano successivamente cercato di mettere a tacere i giornalisti. Ecco un libro attuale – in relazione ai giornalisti assassinati a Gaza. La funzione democratica dei media non è sempre così democratica.

Le ambizioni militari degli stati petroliferi

BRACCIA: Ci sono una serie di sviluppi nei tre stati petroliferi dell’Arabia Saudita, degli Emirati Arabi Uniti e del Qatar, che Jean-Loup Samaan analizza nel suo ultimo libro. Questi sono i tre stati petroliferi che rappresentano il 17% di tutti gli acquisti di armi a livello mondiale. Il desiderio dell'Arabia Saudita di diventare una potenza nucleare per contrastare l'Iran.

Il potere dell'acqua

STORIA: Terje Tvedt infrange alcune norme di ricerca vedendo nella ruota idraulica, più che nel motore a vapore, la vera forza trainante della rivoluzione industriale. Riguarda l'acqua, non la superiorità culturale.

Non è possibile spazzare via Hamas

HAMAS: Leila Seurat fornisce una buona base per comprendere cosa è andato terribilmente storto il 7 ottobre, quando Hamas ha apportato un drastico cambio di rotta. Lo scopo di tutto ciò era riportare la causa palestinese nell’agenda globale, e in gran parte ci è riuscito.

Supremazia cristiana bianca

SUPREMAZIA BIANCA: Sebbene gli schiavi diventassero cristiani, erano comunque relegati in fondo alla gerarchia. Secondo questo libro, nella visione comune del mondo, era ancora l’Europa a simboleggiare la libertà: la vera libertà appartiene solo ai bianchi. È nel contesto ecclesiale che occorre più tempo per abbattere le divisioni razziste.