Abbonamento 790/anno o 190/trimestre

Erik Vold

Ex libero professionista presso MODERN TIMES. Oggi consigliere politico a Rødt.

Lista nera degli Stati Uniti

Ny Tid ha consultato numerosi esperti su come funziona l'elenco 301. Nessuno sa che ci sono criteri chiari per finire nella lista.

Ha detto no agli Stati Uniti e all'industria farmaceutica

Documenti WikiLeaks finora sconosciuti mostrano come l'ambasciata statunitense a Oslo abbia cercato di fare pressione sul governo norvegese per reprimere le copie dei farmaci più economici con la minaccia di inserire la Norvegia nella lista nera. L'allora ministro dell'Industria e del Commercio, Dag Terje Andersen, racconta per la prima volta l'incontro in cui ha messo piede davanti agli americani.

Copertura acritica dell'industria bellica

Ny Tid ha intervistato John Olav Egeland di Dagbladet, che crede che l'industria bellica sia protetta dai media norvegesi.

Tendenze illiberali nei media norvegesi

Duri attacchi alle voci scettiche dissenzienti e mancanza di critiche al potere: i mass media stanno contribuendo a limitare la libertà di espressione? Ny Tid ha parlato con il ricercatore mediatico Rune Ottosen e il direttore di Fritt Ord Knut Olav Åmås. 

La base fattuale per il massacro del dibattito Holberg

MONTAGGIO: Mentre Inger Merete Hobbelstad di Dagbladet ha affermato che Julian Assange era autorizzato a parlare "imbattuto", Eirin Eikefjord di Bergens Tidende gli ha dato la diagnosi psichiatrica di paranoico. Avevano una base per questo?

Incontro segreto: gli Stati Uniti hanno fatto pressioni sulla Norvegia affinché partecipasse alla guerra

Gli Stati Uniti hanno condotto una campagna di influenza segreta per portare la Norvegia più a fondo nella guerra in Afghanistan, secondo documenti WikiLeaks finora sconosciuti.