Teatro della crudeltà

L'ascesa e la caduta internazionale di Aung San Suu Kyi

All'interno di una dittatura militare
Regissør: Karen Stokkendal Poulsen
(Danmark, Frankrike)

MYANMAR / Riferirsi al Myanmar come a una dittatura militare nel 2019 è provocatorio quanto affermare che l'imperatore si spoglia.

È come nella fiaba: la principessa che avrebbe dovuto ereditare il regno viene impedita dal malvagio patrigno. Ad Aung San Suu Kyi, figlia dell'eroe della liberazione Aung San, è stato negato il potere di governo per 25 anni dallo stesso esercito stabilito da suo padre. Il film All'interno di una dittatura militare inizia come una favola di HC Andersen: "È iniziato con una donna e i militari […]. Un giorno dissero che avrebbero rinunciato al potere e stabilito una vera democrazia. Il progetto era stabilito nel libro sacro: la Costituzione». È così che inizia il documentario, ed è così che è iniziata la saga. . .



Caro lettore.
Per saperne di più, crea un nuovo account lettore gratuito con la tua email,
o registrazione se lo hai già fatto in precedenza (clicca sulla password dimenticata se non l'hai già ricevuta via email).
Seleziona qualsiasi Abbonamento (€ 69)
Audun@birmania.no
Audun@burma.no
Aagre dirige il Comitato Birmania a Oslo.

Potrebbe piacerti anche