Incontro onesto e sorprendente con donne kuwaitiane


LA PROPRIA CAMERA: In Women of Kuwait abbiamo una visione della vita di diverse donne kuwaitiane attraverso le loro camere da letto. Apparentemente c'è poco che separa loro e altre donne nel mondo.

Ciftci è giornalista e attore.
E-mail: info@ciftcipinar.com
Pubblicato: 2019-09-18
Donne del Kuwait
Autore: Maha Alasaker Nada Faris
Libri diurni, USA

I Donne del Kuwait Maha Alasaker presenta fotografie di 25 donne kuwaitiane nella camera da letto, mentre Nada Faris ha scritto testi per le immagini. Il libro mostra un Kuwait diversificato, che è rappresentato, tra gli altri, da uno chef, un veterinario, uno stilista, un giornalista ed un economista. Il punto di partenza di Alasaker sono state le domande stereotipate che le sono state poste quando è venuta negli Stati Uniti: "Le donne kuwaitiane si coprono i capelli?", "Le è permesso guidare?" E così via.

Il messaggio è chiaro: siamo tutti uguali, con o senza hijab.

Il Kuwait è un paese musulmano al confine con l'Iraq e l'Arabia Saudita. La lingua ufficiale è l'arabo e la popolazione è di circa 4,6 milioni. Rispetto ad altri paesi arabi, il Kuwait è uno dei posti più aperti sul ruolo delle donne nella società e oggi ci sono più donne che uomini nella vita lavorativa del Kuwait. Tuttavia, alle donne non è stato permesso di votare fino a maggio 2005. Nel 2009, quattro donne sono state elette per la prima volta in parlamento e, nel 2011, il Kuwait si è classificato al primo posto tra tutti i paesi arabi in termini di uguaglianza di genere nell'indice sullo sviluppo umano delle Nazioni Unite.

Wokuw Al Shuaibi

identità

Come immigrato di seconda generazione dalla Norvegia, che vive in Austria con un nome turco, mi viene spesso chiesto da dove vengo, a meno che le persone non mi abbiano già messo in uno stand in base al mio nome e aspetto. Quando rispondo che vengo dalla Norvegia, l'obiezione è spesso: "Ma i norvegesi hanno gli occhi azzurri e i capelli biondi". Poi rispondo che la Norvegia è il paese in cui sono nato e cresciuto, che mi identifico come norvegese e che ci sono molti norvegesi come me.

In Women of Kuwait, Alasaker e Faris rompono entrambi e confermano il pregiudizio che io e certamente molti altri abbiamo nei confronti delle donne kuwaitiane. Alcuni di loro indossano l'hijab e hanno valori molto conservatori e religiosi - come inizialmente li immaginavo. D'altra parte, molti di loro ...


Caro lettore. Hai già letto i 4 articoli gratuiti del mese. Che ne dici di supportare i TEMPI MODERNI disegnando una corsa online Abbonamento per libero accesso a tutti gli articoli?
Abbonamento NOK 195 / trimestre

Lascia un commento

(Usiamo Akismet per ridurre lo spam.)