Ordina qui l'edizione primaverile con il documento di avvertimento

Anticorruzione e assistenza negli stati vulnerabili

La Norvegia dovrebbe continuare a essere una punta di diamante nella lotta alla corruzione.
>
(Tradotto automaticamente da Norsk di Gtranslate (esteso Google))

La corruzione è distruttiva per lo sviluppo economico e sociale e mina l'equa distribuzione. L'indice di percezione della corruzione internazionale per la trasparenza di quest'anno mostra anche che gli stati vulnerabili caratterizzati da guerre, crisi e conflitti hanno diffusi problemi di corruzione. Tutti i Paesi di riferimento per gli aiuti norvegesi si trovano nella metà inferiore di questo indice e sappiamo che gli effetti dannosi della corruzione sono maggiori per la popolazione civile in questi Paesi.

Lavoro sistematico. L'Afghanistan, che è al 169 ° posto (su 176), è il paese che ha ricevuto la maggior assistenza dalla Norvegia negli ultimi anni, con poco più di 8 miliardi di NOK dal 2001 al 2014. Il rapporto del Comitato Godal (NOU 2016: 8) su Gli sforzi della Norvegia in Afghanistan sono molto critici e mostrano che i risultati non sono commisurati agli sforzi. "La combinazione di grandi flussi di cassa, istituzioni deboli e una notevole pressione sul tempo ha contribuito all'emergere di una corruzione diffusa sia nell'apparato statale afghano che nelle organizzazioni internazionali e locali". Inoltre, la relazione sottolinea che è stato fatto troppo poco e troppo tardi per combattere la corruzione.

Nella relazione del ministro degli Esteri allo Storting di gennaio, è stato sottolineato che le autorità norvegesi negli ultimi anni hanno collaborato sistematicamente con le autorità afghane per cambiare questo sviluppo. Ci auguriamo che questo lavoro continui con ancora maggiore vigore e che in futuro l'argomento venga seguito nella politica di sviluppo. Il lavoro contro la corruzione è incluso come obiettivo indipendente e trasversale negli obiettivi di sostenibilità delle Nazioni Unite e la Norvegia dovrebbe continuare ad avere l'ambizione di essere una punta di diamante nella lotta alla corruzione.

L'Afghanistan, che si trova al 169 ° posto nell'indice di corruzione, riceve la maggior assistenza dalla Norvegia.

Tre strumenti. Sulla base delle esperienze dell'Afghanistan e dei risultati dell'assistenza norvegese agli Stati vulnerabili in generale, Transparency International raccomanda alle autorità norvegesi di rafforzare la lotta alla corruzione in tre modi:

- annuncio pubblicitario -

1) Mantenere la tolleranza zero per la corruzione. Potrebbe essere necessario affinare gli strumenti con congelatore e rimborso di fondi per aiutare gli operatori umanitari a organizzare l'attività secondo questo importante requisito. Le autorità dovrebbero anche essere disposte a riconoscere e condividere il rischio di corruzione affrontato dagli operatori umanitari sul campo. Inoltre, maggiori risorse dovrebbero essere investite nella prevenzione della corruzione con la formazione obbligatoria dei dipendenti nelle organizzazioni e nell'amministrazione.

2) Il buon governo – comprese le riforme per la partecipazione democratica, la stabilità politica, la governance efficace, gli organi di controllo, lo Stato di diritto e il controllo della corruzione – deve essere considerato prioritario sia come fine a se stesso che come strumento per altri tipi di assistenza. La fuga di capitali verso i paradisi fiscali sta danneggiando la crescita in particolare nei paesi poveri, ei Panama Papers ci ricordano di continuare l'importante lavoro di trasparenza sui flussi di cassa e sulla proprietà.

3) Deve essere aumentata la consapevolezza del rischio di effetti di corruzione di legami (troppo) stretti tra gli attori dell'assistenza allo sviluppo norvegese e internazionale. Anche in questo settore deve esserci concorrenza per i fondi pubblici basata su criteri professionali per garantire la qualità di beni e servizi. L'obiettivo principale devono essere i risultati dell'assistenza e non gli interessi personali dei vari attori.

Una maggiore attenzione all'anti-corruzione nell'approccio all'assistenza allo sviluppo norvegese potrebbe portare a risultati migliori con uno sviluppo maggiore e migliore per il denaro.

Gro Skaaren-Fystro è un consulente speciale di Transparency International Norway.

Gro Skaaren-Fystro
Skaaren-Fystro è consulente speciale di Transparency International Norvegia.

Dai una risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Mitologie / Il cacciatore celeste (di Roberto Calasso)Nei quattordici saggi di Calasso ci troviamo spesso tra mito e scienza.
Cina / La conquista silenziosa. Come la Cina sta minando le democrazie occidentali e riorganizzando il mondo (di Clive Hamilton e Mareike Ohlberg)È noto che la Cina sotto Xi Jinping si è sviluppata in una direzione autocratica. Come l'effetto si è diffuso nel resto del mondo, gli autori, l'australiano Clive Hamilton e la tedesca Mareike Ohlberg, fanno luce nel libro.
Nawal el-saadawi / Nawal El-Saadawi – in promemoriaUna conversazione su libertà, libertà di parola, democrazia ed élite in Egitto.
Necrologio / In memoria di Nawal El-SaadawiSenza compromessi, ha parlato contro il potere. Adesso se n'è andata, ha 89 anni. L'autrice, medico e femminista Nawal El-Saadawi ha scritto per MODERN TIMES da giugno 2009.
Dibattito / Cos'è la sicurezza oggi?Se vogliamo la pace, dobbiamo prepararci per la pace, non per la guerra. Nei programmi preliminari del partito, nessun partito nello Storting è a favore del disarmo.
Filosofia / Filosofia politica del buon senso. Fascia 2, ... (di Oskar Negt)Oskar Negt chiede come sia nato il cittadino politico moderno sulla scia della Rivoluzione francese. Quando si tratta di terrore politico, è chiaro: non è politico.
Autoaiuto / Svernamento: il potere del riposo e della ritirata in tempi difficili (di Katherine May)Con Wintering, Katherine May ha proiettato un affascinante e saggistico libro di auto-aiuto sull'arte dello svernamento.
Cronaca / Non tenete conto dei danni che possono causare le turbine eoliche?Lo sviluppatore di energia eolica di Haramsøya ha gravemente trascurato? Questa è l'opinione del gruppo di risorse che dice no allo sviluppo locale delle turbine eoliche. Lo sviluppo può interferire con i segnali radar utilizzati nel traffico aereo.
La forza mimetica / Padronanza della non padronanza nell'era della fusione (di Michael Taussig)Imitare un altro è anche un modo per ottenere potere sulla persona ritratta. E quante volte vediamo un'imitazione del cosmo in un bar in una strada laterale buia?
Radiazione / La maledizione di Tesla (di Nina FitzPatrick)I ricercatori del romanzo trovano la prova definitiva che parti della tecnologia moderna stanno distruggendo la biologia neurologica umana?
Foto / Helmut Newton – Il cattivo e il bello (di Gero Von Boehm)Il controverso status di culto del fotografo Helmut Newton persiste molto tempo dopo la sua morte.
Notifica / La Svezia e l'Inghilterra erano democrazieIl trattamento di Julian Assange è un disastro legale iniziato in Svezia e continuato nel Regno Unito. Se gli Stati Uniti riusciranno a ottenere l'estradizione di Assange, potrebbero impedire la pubblicazione di informazioni sulla grande potenza in futuro.
- Annuncio pubblicitario -

Potrebbe piacerti ancheRelazionato
Consigliato