Norvegia fuori dalla NATO

La campagna Norvegia fuori dalla NATO mira alla politica estera norvegese per garantire l'indipendenza del Paese, contribuire al rilassamento, al disarmo e alla pace e colmare il divario tra i ricchi e i poveri. Gli annunci del governo di continuare ad aderire alla NATO oltre il 1969 e un nuovo piano di difesa per gli anni 1969-73 confermano che gli obiettivi di alto livello della campagna sono incompatibili con il proseguimento dell'adesione alla NATO.

Orientering 15. Giugno 1968

Inizialmente, il piano di difesa sottolinea che "l'obiettivo della politica di sicurezza norvegese in breve è garantire la nostra pace e libertà e allo stesso tempo fare il possibile per contribuire a uno sviluppo pacifico nel resto del mondo". Né questo obiettivo può essere realizzato come membro della NATO. L'appartenenza mina la nostra libertà nel senso di processi decisionali democratici. La mancanza di informazioni veritiere e sufficienti sugli obblighi reciproci stabiliti dal Trattato NATO e dall'integrazione indebolisce le basi per un'azione saggia in una democrazia. Un'opinione ben informata è un prerequisito per le decisioni democratiche.

Forsvarsplanen bebuder økt militær aktivitet, økt integrasjon i NATOs styrker, i kontroll-, varslings- og sambandssystemer og NATO-utbygging av militære anlegg i Norge – som satellittsambandsstasjon i Sør-Norge.
. . .

Caro lettore. Hai letto oltre 15 articoli gratuiti, possiamo quindi chiederti di iscriverti Abbonamento? Quindi puoi leggere tutto (comprese le riviste) per 5 euro.

- annuncio pubblicitario -
- annuncio pubblicitario -

Potrebbe piacerti ancheRELAZIONATO
Consigliato

Un cluster agricolo – un complesso industriale all'avanguardia

PAZZO: Il problema è l'accesso al cibo. Tutti devono mangiare per vivere. Se vogliamo mangiare, dobbiamo comprare. Per acquistare dobbiamo lavorare. Mangiamo, digeriamo e cagiamo.

La dittatura della virtù

CINA: Il Partito comunista cinese si vanta oggi di essere in grado di riconoscere uno qualsiasi degli 1.4 miliardi di cittadini del paese in pochi secondi. L'Europa deve trovare alternative alla crescente polarizzazione tra Cina e Stati Uniti – tra una dittatura che monitora lo stato e la spietata autoespressione dell'individualismo liberale. Forse una sorta di ordine sociale anarchico?

La protesta può costarti la vita

HONDURAS: La pericolosa ricerca della verità dietro l'assassinio dell'attivista ambientale Berta Cáceres di Nina Lakhani finisce in più domande che risposte.

Il legante culturale

ROMANZO: DeLillo mette in scena una sorta di stato generale, paranoico, un sospetto che ha portata globale.

Distruzione creativa

SPAZZATURA: La Norvegia non è attrezzata per lo smistamento dei tessuti. Anche se selezioniamo la spazzatura, non siamo neanche lontanamente vicini a luoghi in Giappone che possono riciclare in 34 categorie diverse. L'obiettivo è che i comuni non siano lasciati con rifiuti e senza camion della spazzatura!

La società di controllo e gli indisciplinati

MAMME TARDIVE: Le persone oggi stanno acquisendo sempre più controllo su ciò che li circonda, ma stanno perdendo il contatto con il mondo. Dov'è il limite per misurazioni, garanzie di qualità, quantificazioni e routine burocratiche?